Michele ai campionati italiani di serie C!

E’ stata un’altra settimana positiva per la Quadrifoglio. A renderla tale ci ha pensato nuovamente il nostro giovane Michele Miani, che venerdì è diventato Campione provinciale di serie C nella specialità individuale: vittoria che gli ha permesso, inoltre, di ottenere il pass per i Campionati nazionali che si disputeranno il 7 e 8 luglio a Fossalta di Portogruaro con l’organizzazione della società Veronica.

Raccontiamo brevemente come si è svolta la sua gara.

Michele ha conquistato il titolo provinciale dopo aver sconfitto ben 6 avversari (51 iscritti totali). Martedì, nella prima serata, ha sfruttato nel migliore dei modi la chance datagli dal sorteggio di poter giocare sui campi di Fagagna, superando abbastanza agevolmente 11-6 Giuseppe Cisilino e 11-0 contro Alessandro Beltrame.

La seconda serata in quel di Codroipo ha sconfitto negli ottavi di finale Pierino Nicoli (11-4) e nei quarti di finale Marco Toffolo (11-4). Entrambe le partite vinte giocando molto bene in accosto e tirando lo stretto necessario.

L’ultima serata, a Virco, le cose sono cambiate e ha fatto molta più fatica a punto (e come direbbe il saggio “tal individual se no si giue ben a pont no si vinc”), “trovando il campo” con difficoltà… fortuna che affrontando praticamente puntisti puri, tante volte è bastato piazzarne una sola a pallino per raccogliere il punto. Contro Roberto Deganis, in semifinale, la buona sorte gli è venuta in soccorso con il portacolori della Maxim che nell’ultima giocata ha venduto il punto in terra consegnando a Michele partita (11-8) e conseguente accesso alla finale. La prestazione leggermente sottotono di Michele sicuramente è stata influenzata anche dal fatto di dover affrontare un suo ex compagno di squadra (insieme durante il campionato di Promozione). In finale Michele ha ritrovato la consueta tranquillità e ha sconfitto Elio Piccoli, attualmente tesserato al Pantianicco ma che per anni ha indossato la maglia della Quadrifoglio.

Al termine della gara, a mente fredda, abbiamo intervistato il neo campione provinciale, che ha commentato così la sua importante vittoria “Devo dire che non è stato semplice fare 5 partite individuali, una specialità nella quale non ho grande esperienza, anche se mi ha sempre affascinato per l’importanza che assume l’accosto (fondamentale che mi piace maggiormente rispetto alla bocciata). Ho anche notato che il fattore mentale è decisivo in questa prova, in quanto essendo da soli è molto facile innervosirsi o perdere lucidità e concentrazione. Detto questo, sono chiaramente felicissimo di aver conquistato il titolo provinciale e spero di difendermi nel migliore dei modi anche ai Campionati italiani”.

 

Ieri, invece, gli unici sorrisi sono arrivati dalla gara di serie A organizzata dalla Snua, dove abbiamo piazzato due coppie in semifinale con Dino-Pierino e Luca-Roberto: i primi sono stati sconfitti da Favetta-Spinato mentre i secondi da Marco Ziraldo e Janzic.

 

In serie C a Cerneglons tre coppie iscritte con i soli Gianluigi e Virginio in grado di spingersi oltre la seconda partita (terza persa contro Zannier-Zannier della Spilimberghese), mentre Michele e Fiorino hanno perso la seconda e Aldo e Bruno la prima.

 

Infine le nostre piccole pesti…….diciamo che ieri non è andata benissimo e nessuna delle nostre coppie è entrata tra le prime quattro nella gara triveneta di Pramaggiore. Avevamo tre formazioni iscritte negli under 15 (Luca-Gabriele, Morgan-Michele e Davide-Giacomo) e una negli under 12 con gli immancabili gemellini Riky e Tommy. Per loro prossimo appuntamento sabato 2 giugno con la prima tappa del master provinciale a Virco, dove si dovranno disimpegnare nelle classiche partite tradizionali, ma anche nel percorso a punto, il tiro di precisione e il temutissimo…tiro progressivo!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *