La Marenese si conferma più forte, oggi sfida al Pederobba

Non è stato un sabato facile quello trascorso dalla nostra squadra di A2. Sulla carta sapevamo quanto potesse essere difficile (quasi impossibile) fare punti a Cordignano con la corazzata del girone, la Marenese.

Col senno di poi qualche rammarico, però, c’è perchè in almeno un paio di prove potevamo portare a casa la vittoria e ci è sfuggita di mano per demeriti soprattutto nostri. 17-9 un punteggio, quindi, troppo severo? Forse sì, ma bisogna anche sottolineare che, al netto dei nostri regali, se in 8 partite tradizionali ne vinci solamente 1 alla fin fine hai ben poco di che lamentarti: accetti la sconfitta e ti inchini alla superiorità dell’avversario.

Nella nebbia di un pomeriggio zeppo di nostri errori (media in bocciata del 50% rappresenta il minimo stagionale) hanno brillato le prove “centrali” di Marco e Nicola: il primo autore di due veloci straordinari con 27/28 in staffetta e 40 nel progressivo, il secondo con un fantastico 32 nel tiro tecnico. Bravissimi!

Ora testa all’incontro che ci vede opposti al Pederobba sui campi di Fagagna. Bisogna vincere per rendere il secondo posto sicuro anche a livello matematico.

Di seguito le medie degli incontri con il Villaraspa e la Marenese:

 

Quadrifoglio – Villaraspa 21 – 5

 

 

Marenese – Quadrifoglio 17 – 9

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *