2^ giornata stagione 2005/06: Quadrifoglio – Chiesanuova 12 – 8

Ci eravamo lasciati un paio di giorni fa con una sconfitta clamorosa subita contro il Caposile. Una sconfitta arrivata al termine di una prestazione che definire orrenda significherebbe usare un eufemismo.

Dopo una settimana passata a leccarsi le ferite e ad interrogarsi su cosa sia successo va in scena la seconda giornata, che nel nostro caso si traduce con Quadrifoglio – Chiesanuova in quel di Fagagna. La società di San Donà, proprio come noi, punta alla salvezza diretta, senza quindi passare attraverso i playout: si tratta quindi di uno scontro diretto, un incontro che vale doppio! 

Dopo la prestazione della prima giornata, con un tradizionale vinto su 7 giocati, il nostro CT decide di cambiare assetto nel primo turno: i risultati sembrano dargli ragione. Pierino dalla terna viene spostato nel PTA, nel quale tritura Furlan con un eccellente 28, frutto di 15 bocce dentro il cerchio; Ezio, che nella prima giornata aveva Gino come puntista, questa volta fa coppia con Flavio e anche in questo caso va decisamente meglio (11-8). L’unica a perdere è la terna che, nonostante la buona prova, trova avversari poco disposti a cedere la partita.

Nel turno centrale mettiamo ancora un po’ di fieno in cascina con le vittorie nei due veloci: siamo 8-4. Sabato scorso eravamo riusciti a vincere una sola partita nel secondo turno, questa volta ne dovremo ottenere almeno due per portare a casa questa fondamentale vittoria. Ce l’abbiamo fatta? Sì e anche abbastanza agevolmente. Sono di Ezio e della terna formata da Elio, Nicola e Simone i 4 punti che siglano la prima vittoria stagionale.

C’era bisogno di una vittoria convincente per cacciare il malumore della vigilia e così è stato. Preoccupa ancora un po’, invece, la forma di Gigi, che dopo aver giocato tre stagioni ad altissimo livello (sempre sopra il 70% a tiro) pare in preoccupante flessione in queste prime giornate: 24 su 54 (44,4%) in bocciata non sono medie da lui. 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *