9^ giornata stagione 2005/06: sconfitta 13-7, ma che bell’incontro con la Pontese !

Nella nona e penultima giornata della stagione 2005/06 ce la vediamo con la prima della classe, l’attualmente imbattuta Pontese. Nell’incontro di andata, a Fagagna, nonostante venissimo da un periodo non brillantissimo non sfigurammo con un’onorevole sconfitta per 14-6 e una prestazione straordinaria a punto (78,6%). Oggi, però, in trasferta sarà ancora più difficile!

Il primo turno è uno spettacolo e il 5-1 finale per la squadra di casa è un mezzo furto, bisogna dirlo. I nostri giocatori, forse esaltati dal gran palcoscenico in cui si trovano ad esibirsi, collezionano giocate superbe, mettendo sotto per buona parte delle partite i campioni avversari, ma mancando il colpo finale. La terna di Bruno, Ivo e Marco sono in vantaggio 9-7 all’ultima giocata e pensano bene di perdere 4 punti l’ultimo scarto, la coppia formata da Pierino ed Ezio vincono 9-6 a tre scarti dalla fine e anche qui ci facciamo rimontare, nel PTA Simone fa un autentico capolavoro pareggiando 27-27 con Tonejc. 

Anche nel turno centrale ci comportiamo alla grande con Simone che perde, ma soltanto per 23-18, contro Janzic, e con Marco che, dopo aver perso in coppia con Nicola la staffetta, conquista il progressivo con un eccellente 38.

Onestamente, sul risultato di 9-3, sappiamo di non avere chance di vittoria, ma per il morale sarebbe fondamentale chiudere in bellezza con un bel turno finale. Ed è esattamente quello che facciamo, grazie alle vittorie di Gigi ed Elio (un’autentica garanzia in accosto!) e di Pierino contro Causevic (che bissa la vittoria dell’andata). Bravi ragazzi! Oltre alla buona prestazione ci portiamo a casa un premio di consolazione: saremo la squadra a fine Regular Season ad aver conquistato più punti contro la Pontese (13 punti in due incontri), dimostrando così di esprimerci meglio quando possiamo giocare senza il peso di dover vincere.

Appena terminato l’incontro la nostra attenzione è tutta sui risultati degli altri campi…cos’ha fatto la Snua? E il Chiesanuova? La squadra di Tiezzo ottiene una soffertissima vittoria contro il Caposile (12-8), il Chiesanuova invece cede nettamente al Rivignano per 16-4. La classifica, quindi, a una giornata dalla fine dice:

  1. Snua 8 punti
  2. Quadrifoglio 7 punti
  3. Chiesanuova 7 punti

Come possiamo raggiungere la salvezza diretta? L’unico modo per superare la Snua è quello di vincere sabato prossimo a Fagagna con il Rivignano e sperare che il Chiesanuova la batta nell’ultimo incontro che si svolgerà a San Donà. Una combinazione di risultati difficile, ma non impossibile!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *